Eliminare i difetti nello stampaggio ad iniezione

Ecco qui due videolezioni che spiegano come applicare i principi dello stampaggio ad iniezione scientifico per eliminare i difetti dei pessi stampati ad iniezione.

 

 

 

 

Velocita’ di rotazione della vite e temperatura del fuso

Il video spiega la relazione esistente tra la velocità di rotazione della vite dell’estrusore e la temperatura del fuso. Impara a regolare la velocità di rotazione con il simulatore delle materie plastiche.

La contropressione nello stampaggio ad iniezione

L’Ing. Filippo Cangialosi nella videolezione spiega che la temperatura del fuso è una variabile fondamentale della plastica che può essere controllata indirettamente agendo su alcuni parametri operativi della macchina: temperatura delle resistenze, contro pressione, velocità di rotazione della vite. La lezione mostra l’influenza della contropressione a parità degli altri due parametri.

 

Profilo di temperatura dello stampaggio ad iniezione

La video lezione spiega la differenza tra la temperatura del fuso e le temperature delle resistenze nel cilindro di estrusione.

 

Caccia al difetto nello Stampaggio ad iniezione

Ecco tre lezioni sull’elimininazione dei difetti dello stampaggio ad iniezione applicando i principi dello stampaggio ad iniezione scientifico:

Lezione 1

Lezione 2

 

Copertina2-Caccia al difetto-FC 1ed 1rist

Se vuoi approfondire l’argomento consulta il libro Caccia al Difetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *